George A. Romero torna sul grande schermo con il suo ultimo film

178 0

C’è ancora un ultimo film scritto da George A. Romero che non ha fatto in tempo a vedere la luce prima della scomparsa del padre dei morti viventi che presto verrà realizzato.

George Andrew Romero nasce a New York nel 1940 e ci lascia nel 2017 dopo una lunga lotta con un tumore ai polmoni. Il suo successo cinematografico si deve principalmente al primo film La Notte Dei Morti Viventi del 1968 con il quale introduce per la prima volta gli Zombie come li intendiamo oggi, allontanandosi dalle storie sugli stregoni voodoo.

Quest’anno, 55 anni dopo la nascita del primo zombie e 6 anni dopo la scomparsa di Romero, si torna a parlare di un suo progetto. L’ultimo per l’esattezza, scritto con l’amico e collega Paolo Zelati, e che avrebbe dovuto mettere la parola fine alla saga iniziata nel lontano ’68. Il titolo del nuovo film è infatti Twilight Of The Dead ed inizierà le riprese entro la fine dell’anno a Portorico. Si andrà a posizionare immediatamente dopo La Terra Dei Morti Viventi, che aveva donato una sorta di coscienza ai morti – e nel quale c’è stata l’interpretazione discutibile di Asia Argento – ignorando, quindi, tutti i film successivi.

A produrlo sarà la Roundtable Entertainment e la sceneggiatura è stata rivista dallo stesso Zelati insieme a Joe Knetter e Robert Lucas. Tra i produttori troviamo la vedova di Romero, Suzanne Desrocher, John Baldecchi, Sarah Donnelly, Paolo Zelati e Stephanie Caleb mentre non si hanno ancora notizie su chi sarà il regista. Giusto per rimanere in linea con la tendenza degli ultimi tempi, i produttori hanno già annunciato che se il film avrà successo verrà proposta una nuova serie. Forse però è meglio lasciare le cose belle come sono, prima di fare un casino e rovinare tutto.

Suzanne Romero ha affermato:

“Sono felicissima di unire le forze con Roundtable per portare questa inquietante evoluzione dell’universo di Romero sullo schermo. Roundable mi ha colpita per il suo profondo e duraturo amore per il lavoro di George. Credo che loro abbiano la visione giusta per produrre la versione migliore di questo film, che onora l’eredità di Romero. Non vedo l’ora di iniziare le riprese!”

Non so voi ma per quanto mi riguarda ho l’hype alle stelle e non vedo l’ora di scoprire cosa il nostro papàzombie aveva pensato per noi. Non ci resta che aspettare e scoprire cosa ne salterà fuori. Al momento sono suoer curiosa di scoprire a chi sarà affidata la regia in modo da farmi già un’idea generale su quello che, a grandi linee, potrebbe essere il risultato finale.

Lascia un commento